EFFETTI COLLATERALI

Viva il teatro, dove tutto è finto e niente è falso.
(Gigi Proietti)

Le colline hanno gli occhi, recitava il titolo di un vecchio film dell'orrore. Se quelle che cingono la Val di Bisenzio li avessero, ne avrebbero di cose da raccontare, una tra le quali, forse, vale davvero la pena di ascoltare.

Nel lontano 1997 (ere glaciali fa) la riapertura del cinema teatro Gustavo Modena favorì la nascita di alcune compagnie teatrali ''ne la valle onde Bisenzio si dechina''. In tal frangente un'istrionica combriccola di giovani vaianesi, colta dal fuoco di Melpomene, decise che era il giunto il momento di calcare i (o cascare dai) palcoscenici. Il risultato fu...Effetti Collaterali!

Questo il nome della variopinta compagnia teatrale che vi presentiamo, tratto dall'omonimo spettacolo di debutto del 2000 con cui i Nostri si affacciano sul mondo del teatro. L'avventura dei Nostri, grazie anche al contributo del Comune di Vaiano e dell'Associazione Eccetera e sotto la costante guida spirituale della regista Vania Coveri, continua con "Iolanda e Raimondo" (2001) la storia di due anziani coniugi che ricordano le liti al tempo del loro viaggio di nozze, "Avanzi, Cirano!" (2003) rilettura in chiave metropolitana del Cirano di Rostand, "Shake! Liberamente Shakespeare" (2004) una rielaborazione di alcuni passaggi dei capolavori del Bardo di oltremanica, "Fried Brains" (2006) ispirato al mondo del fumetto ed allo stile "pulp", "Il Giudizio Universale" (2009) adattamento teatrale dell'omonimo film di Vittorio de Sica, “Lo Scampolo” (2010) un composito spettacolo che esplora, attraverso studiati esercizi di stile, la grande varietà dei generi teatrali e cinematografici, "La Guerra di Troia non si farà" (2011) rivisitazione dell'opera di J. Giraudoux, "Tabula" (2013) commedia degli equivoci e dei malintesi attorno ad un tavolo, "Non Si Dice" (2014), "Pecunia Non Olet" (2015), "Rumori fuori scena" (2017).

Nel corso degli anni la formazione del gruppo si è trasformata, i suoi membri sono cresciuti e hanno accumulato esperienza nella fase creativa e di scrittura teatrale, fino a costituire, dal 2009, un’Associazione e una Compagnia indipendente. “Effetti Collaterali” è un gruppo di giovani menti sensibili e folli, che hanno voglia di dire la loro attraverso quel veicolo antico, efficace e senza mezzi termini qual è da sempre il teatro.

Non paga, la compagnia si è cimentata anche in produzioni a carattere più prettamente storico, come "La scommessa" o "Galileo e la Vigna delle Veneri", e in animazioni di vario genere: di strada, come in occasione di “Nottarno”, la notte bianca in S. Frediano, oppure a cene e feste di paese ("Clownappetito", "Clownità", "Olè!", ispirati alla figura del clown) e collabora con alcuni istituti scolastici nell'ambito dei laboratori teatrali.

Il successo mondiale bussava alla porta dell'allegra combriccola... “Occupato", si sentì rispondere.

...E il futuro?

Questo...sta anche a te, o spettatore!

Mail: c.effetticollaterali@gmail.com
Web: compagniaeffetticollaterali.wordpress.com

 
© GORILLALBINO 2017